Design Arredo

Blog di Arredamento e Design

 
Design Arredo - Blog di Arredamento e Design

Arredamento barocco, un classico molto moderno

Si pensa spesso che l’arredamento moderno coincida con il design essenziale e minimalista. Che il classico sia l’opposto degli stili che caratterizzano il contemporaneo. In realtà, come Design Arredo ha più volte segnalato, il concetto di modernità ha a che fare piuttosto con la tendenza a reinterpretare i segni del passato e a farli rivivere secondo i canoni del nostro tempo. E’ il caso dell’arredamento barocco moderno, che oggi si presenta come una delle scelte più sorprendenti per chi cerca lo sfarzo e la ricchezza dello stile, mantenendosi però sempre nel limite del buon gusto e della raffinatezza.
L’arredamento barocco moderno recupera da quella che è una delle più importanti e feconde espressioni estetiche del passato, spesso oggetto di rivisitazioni, le forme bombate, l’eleganza magnifica e lussuosa, l’abbondanza di decorazioni, incisioni, dettagli preziosi, dorature e argentature. E abbina questo repertorio di codici a materiali e progettazioni assolutamente moderne.

Prendiamo il tavolo Raffaello, ideale per arredare un soggiorno non necessariamente classico, ma sicuramente molto ricco. Qui il richiamo al barocco, dato dalle sporgenze tonde e perentorie delle gambe a sciabola, si associa a un ripiano in vetro serigrafato e molato a filo lucido e, inoltre, a delle sedie con struttura metallica.

Il divanetto Princelax, invece, reinterpreta il barocco rivestendolo con una varietà molto moderna di disegni, tonalità di colore, pattern.

 

 

L’arredamento barocco moderno entra nelle camere con Amburgo, il letto matrimoniale con testiera capitonné e profilo in legno rifinito in foglia oro. Queste sono solo alcune delle moltissime proposte che si trovano nel mercato e, come si vede, tutte si impongono per la personalità preziosa e importante.

Cosa ne pensi dell’arredamento barocco moderno? Usa il box commenti per condividere la tua opinione!

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*