Design Arredo

Blog di Arredamento e Design

 
Design Arredo - Blog di Arredamento e Design

F.lli ROSSETTO TRA MATERIALI E DESIGN

abbraccim13tam-tamm11Tecnologia, ricerca e qualità sono le tre parole d’ordine con cui lavora da oltre cinquant’anni l’azienda dei F.lli Rossetto, specializzata in sedute e divani in poliuretano stampato.
Il loro lavoro,frutto di continua progettazione e sviluppo, è usato in vari settori: dall’arredamento (contract,ufficio,comunità,casa), al dentale, al navale, e  addirittura a quello medicale.
Carattere importante e distintivo è la riuscita fusione tra qualità estetica del prodotto e compatibilità con l’uomo e l’ambiente.
Oltre a lavorare per le più note aziende del settore mobile quali: Poltrona Frau spa, Moroso spa, Tonon & C. spa, Sitland spa, Segis spa, Calligaris spa, Gruppo Sintesi spa, Rolf Benz, Walter Knoll, Senator, Jory, Roset e molti altri in Italia e all’estero, e ad offrire articoli in esclusiva, propongono una vasta gamma di prodotti del settore.
Dal sito aziendale si possono visionare alcuni modelli proposti e risulta decisamente professionale  la scelta di inserire unicamente immagine e dati tecnici senza elogiarne il design. L’estetica del prodotto infatti parla da sola: eleganza, innovazione e affidabilità è ciò che può leggere un occhio attento sopra le righe.
Un’attenzione particolare viene rivolta al materiale utilizzato per i propri prodotti e per quelli dei clienti: la lavorazione del poliuretano viene proposta in 5 formulazioni: poliflex, polint, free form, free form advanced, polsrong, le quali variano in relazione alle necessità e alla linea dell’articolo. Lo stampaggio del poliuretano risulta inoltre molto competitivo rispetto ad altri stampaggi ad iniezione qundi, oltre a dare valore qualitativamente permette di raggiungere ottimi risultati anche esteticamente. dodop13foster1L’azienda infatti risulta perfettamente integrata con la società in cui è inserita ponendo particolare attenzione al rinomato progetto di sviluppo sostenibile.
Questi prodotti  che sanno offrire rispetto, innovazione e raffinatezza sono stati esposti al Salone del mobile di Milano, all’Interzum di Colonia e allo Zow di Pordenone.

LAND ART

Molo di Robert Smithson Negli anni  ’60 ’70 da Richard Long si espande una nuova corrente artistica che unisce natura,architettura e urbanistica. Il nuovo approccio è interessante perchè si riconosce l’ intervento dell’uomo sulla natura e se ne fa arte traducendo la modifica del paesaggio in esperienza creativa. Le opere sono sicuramente più facili da vedere che da spiegare…proviamo a immagimare un mastodontico molo di quattrocento metri a forma di chicciola che per l’artista, Robert Smithson simboleggia l’entropia umana…con questo esempio possiamo provare a descrivere la maestosità di queste realizzazioni che sono destinate e cadere nel tempo ma che al tempo stesso hanno un forte impatto su chi riesce a vederle. In effetti anche la storia ci può aiutare a comprendere  le Piramidi egiziane, i giardini Zen, la Grande Muraglia Cinese son tutti capolavori che mettono a contatto l’uomo e la natura. Cattedrale vegetale
In Italia,a in Val di Sella in Trentino, dal 1986 viene costituita  “arte stella”, una biennale di arte contemporanea in prati e boschi mentre a Malga Costa dal 2001 Giuliano Mauri ha creato una “cattedrale vegetale” all’interno di un esposizione permanente. Numerosi sono anche i designer che sono stati ispirati da questa corrente e che quindi utilizzano materiali naturali  come il legno, il cuoio, il vetro come per esempio i complementi d’arredo di Ferdinando e Umberto Campana.