Design Arredo

Blog di Arredamento e Design

 
Design Arredo - Blog di Arredamento e Design

Arredi in cartone per casa, ufficio, negozi.

Riutilizzare, ridurre, riciclare: nel nome del trend più cool degli ultimi anni, gli arredi in cartone, ecologici e sostenibili hanno conquistato un’interessante nicchia di appassionati. In effetti, la tecnologia ha fatto molti passi avanti e il cartone ondulare o alveolare può essere utilizzato per realizzare oggetti d’arredo fino a qualche tempo fa impensati.
Lo dimostra l’esperienza di Mobili in cartone. Il nome dell’azienda non lascia dubbi su quale sia il suo core business. Le sue proposte hanno un taglio di design molto elevato e possono coprire qualunque esigenza di arredi in cartone per la casa, per i negozi e per l’ufficio. Chaise longue, librerie modulari, poltrone, divanetti, tavolini: Mobili in cartone offre una gamma di prodotti ampia e in continua evoluzione, anche con creazioni personalizzate e realizzate su misura per il singolo cliente. Con gli arredi in cartone, oltre a scegliere il design, si sceglie la strada della salute e dell’ambiente senza rinunciare alla solidità, alla resistenza, alla durata. I mobili sono privi di ogni sostanza tossica, sono interamente biodegradabili e riciclabili. Ma, soprattutto, sono pratici, comodi, leggeri e resistono nel tempo alle maggiori sollecitazioni. Gli arredi in cartone rappresentano una validissima alternativa per chi cerca soluzioni che abbinano ecologia e bellezza.

Oggettistica per la casa: consigli per l’acquisto.

Oggettistica per la casa di design: sul mercato si possono trovare tantissime proposte, tutte molto originali, che vanno incontro a diversi gusti, funzionalità e, naturalmente, diversi livelli di prezzo. Ci sono molti siti in cui potete navigare per farvi una prima idea. Molto interessante Made in design, una specie di negozio on line di oggettistica per la casa di design. Offre una scelta infinita di articoli per arredamento, illuminazione, interni, outdoor, tavola, cucina, moda e idee regalo.
Rotaliana propone alcune creazioni molto particolari. Ad esempio, la lampada da tavolo Diva – con luce a LED e casse, radio, orologio – dà la possibilità di collegare un qualsiasi dispositivo come il cellulare o l’IPod. Prezzo: 441 Euro.
Decisamente meno costosa, e adatta per piccoli regali, è la simpatica ranocchia Metro Fred di Koziol, con la sua lingua graduata che consente di misurare fino a 150 centimetri. Con 20 Euro potete regalare un oggetto utile, bello e divertente da usare.

Da Boskke l’oggettistica per la casa di design si concentra su diverse tipologie di fioriere da appendere. Hanno un sistema studiato apposta per impedire alle piante di rovesciarsi e all’acqua di fuoruscire. Sono l’ideale per le piante che si sviluppano in verticale e aiutano a creare effetti davvero spettacolari. Disponibili in diverse versioni e colori, con prezzi variabili dai 14 ai 109 Euro.

Da L’atelier d’exercices, altra miniera di oggettistica per la casa di design, arriva l’utilissimo Blocchetto Toise Family. Avete presente il vecchio sistema per segnare l’altezza dei figli man mano che crescono? Muri, mobili e stipiti della porta si riempiono di tacche e date. Ora, invece, basta prendere il Blocchetto Toise Family, appenderlo e srotolarlo. Rimarrà sempre perfettamente steso e potrete utilizzarlo per misurare l’altezza dei vostri bambini. Molto pratico e ingegnoso: non si sporcano mobili e pareti e si può conservare sempre con sé come ricordo. Costo: 25 €.

Tolomeo, un grande classico di Artemide.

La lampada Tolomeo di Artemide è una delle migliori interpretazioni in tema di luce, bellezza e funzionalità che l’azienda milanese, leader nel mondo, propone ai grandi appassionati dell’arredamento di design. Versatile e innovativa, arreda con uguale eleganza e praticità case, uffici, angoli studio. La lampada Tolomeo di Artemide è disponibile nella versione da terra, a parete, a soffitto, a sospensione e a molla: tante soluzioni diverse per dare a ogni ambiente la sua illuminazione decorativa più adeguata.
Ma l’estrema versatilità della lampada Tolomeo di Artemide è data anche dalla proposta di tre diverse linee, che offrono ulteriori opportunità per personalizzare spazi e ambienti secondo il proprio gusto.
Lampada Tolomeo: è la linea base e offre varianti di modelli basculanti, da terra, a parete (anche con diffusore), da tavolo, a faretto, a pinza, a sospensione con due braccia o a sospensione centrata.
Lampada Tolomeo Mega. Disponibile quattro diverse varianti, nei colori nero o bianco: a morsetto, a parete, a sospensione e da terra. Ideale in ufficio e in casa, quando lo spazio da illuminare è ampio.
Lampada Tolomeo XXL: la versione oversize, adatta sia per interni sia esterni.
Grazie all’ampia gamma di linea e di versioni, la lampada Tolomeo di Artemide dà a ognuno la possibilità di trovare il modello più adatto per le proprie esigenze di illuminazione.

Scopri la collezione di lampade Artemide!

Sedie da cucina colorate.

Anche in questo post parliamo di colore. Stavolta però solo di sedie da cucina colorate. Molti preferiscono un rigoroso pendant tra tavolo e sedie, oltre che un abbinamento intonato ai colori della cucina. Nulla vieta, però, di creare variazioni cromatiche utilizzando sedie da cucina colorate, particolarmente adatte per un ambiente così intimo e familiare. A titolo di esempio, vi propongo la collezione Juicy Chair del designer italiano Angelo Tomaiuolo. Già il nome, ispirato ai succhi di frutta, rimanda alle tonalità brillanti, allegre, accese. La scelta delle cromie e il concept particolarmente evoluto del design, rendono queste sedie da cucina colorate particolarmente innovative e accattivanti. Sono sedie leggere ma solide, impilabili comodamente una sull’altra. Perfette per gli ambienti dagli interni in stile moderno, rendono bene anche in spazi più classici, cui donano un tocco di vivacità. Inoltre tornano molto utili quando arrivano ospiti e c’è bisogno di aggiungere posti a tavola. Invece di mettere insieme la solita mescolanza di sedie diverse, come spesso succede in questi casi, si prende qualche Juicy Chair e il gioco è fatto. E’ sicuramente una soluzione molto più elegante e di effetto.
Le sedie da cucina colorate Juicy Chair sono in uno speciale policarbonato riciclabile e presto saranno disponibili anche in versione trasparente.

Piccoli tocchi di colore rinnovano la casa.

Un nuovo abbinamento dei colori di casa può trasformare con pochi tocchi qualunque ambiente. Può capitare, per esempio, di stancarsi di vivere in un appartamento che sembra impallidire in un’atmosfera monotona, neutra, uniforme. Mi riferisco a quel genere di ambienti con le pareti bianche e spoglie, i mobili ugualmente bianchi e il divano nero, i pavimenti con un parquet dal colore spento e i tappeti grigi, angoli e ripiani accuratamente sgombri da ogni tipo di complemento o soprammobile. Eppure basta poco per portare un po’ di vivacità e spezzare la monotonia, regalando nuove atmosfere. Rinnovare gli spazi, con un diverso abbinamento dei colori in casa, è semplice e non richiede particolari doti da interior designer. Si può per esempio aggiungere qualche cuscino colorato, mettere qua e là qualche accessorio dal colore acceso, per esempio una poltroncina dalla tonalità brillante. Anche i quadri alle pareti sono una bella ed elegante risorsa. Li si può usare come elementi cromatici, facendo però attenzione a mantenere armonico l’abbinamento dei colori di casa , per esempio creando richiami e rimandi con i cuscini dei divani o altri complementi presenti nella stanza. In alternativa, le pareti ossessivamente bianche possono essere coperte, magari non dappertutto, ma solo in alcune zone, con tappezzerie arabescate o carta da parati dai disegni accesi. L’importante è rispettare sempre un equilibrio di toni e di cromie, studiando attentamente l’abbinamento dei colori di casa.